Di F. Alotto. Durata 110 minuti.

Cast: A. Zirio, A. Marinca, D. Glover, U. Kier.

Nella distopica Taurus City, corrotta dal dominio del potente Michael Ocean, un militare soprannominato Ulysses  rientra dal fronte, segnato nel corpo e nell’anima dalla guerra. Dopo sette anni è riuscito a tornare a casa, dove scopre che sua moglie Penelope è scomparsa. Grazie all’aiuto di Niko, fedele compagno d’armi, intraprende la sua personale Odissea alla ricerca della donna. I due incontreranno figure inquietanti e surreali: il kebabbaro Pòpov, il “dio dei venti” Aeo, l’enigmatica e bellissima transessuale Hermes, l’affascinante maitresse Cici, The Seer,  l’oracolo che aiuterà Ulysses a ricordare il suo passato, la seducente Kaly e il tormentato Alcyde che aiuterà il protagonista a raggiungere la sua meta. Ognuno di questi personaggi restituirà a Ulysses, nel bene e nel male, un pezzo della sua storia.