Di L. Di Costanzo. Durata 95 minuti.

Cast: Anna Patierno, Gianni Vastarella, Marcello Fonte, Martina Abbate.

Il centro ricreativo di Napoli “la Masseria” è un’oasi di felicità in mezzo al degrado e alle logiche mafiose della città. Le mamme del quartiere ci portano i bambini per sottrarli alle disfunzioni familiari e immergerli nella creatività del gioco. In questa cornice di serenità fanciullesca cerca rifugio e ospitalità per sé e i suoi due bambini Maria, giovanissima moglie di un killer arrestato per l’omicidio di un innocente. L’intrusa crea scompiglio tra gli altri genitori che la considerano il male incarnato. La scelta di Giovanna, la fondatrice del centro, è la più difficile.