Regia di Alexs Stadermann, Noel Cleary, Sergio Delfino.

Interpreti Coco Jack Gillies, Benson Jack Anthony, Richard Roxburgh, Justine Clarke, Marney McQueen.

È allarme al Campo dei Papaveri: l’imperatrice delle api ha ordinato alla regina dell’alveare di consegnarle metà delle scorte del pregiato miele prodotto durante l’estate. A nulla valgono le proteste della regina, che spiega al portavoce dell’imperatrice, il perfido Aguzzo, che senza quel miele le sue api non sopravviveranno all’inverno. E non sembra avere alcun peso neanche il fatto che la regina sia la sorella minore dell’imperatrice. Solo l’apetta Maia rifiuta di rassegnarsi ed escogita un piano per salvare l’alveare: concorrerà alle Olimpiadi di Miele, la gara annuale alla quale fino a quel momento gli insetti del Campo dei Papaveri non erano mai stati invitati. Peccato che a stabilire le regole delle olimpiadi sia proprio Aguzzo, che affianca a Maia una squadra scombinata: una ragnetta emo depressa, una cimice che soffre di vertigini, uno scarafaggio nerd e schifiltoso, e due formiche rosse soldato terribilmente maldestre.