Gli spettacoli programmati da Piemonte dal Vivo hanno sempre un occhio di riguardo per l’attualità e la storia contemporaneaSabato 8 febbraio al Teatro della Juta di Arquata Scrivia, il maestro del teatro di narrazione – Ascanio Celestini – propone al pubblico uno dei suoi cavalli di battaglia, Radio Clandestina: a partire dal testo di Alessandro Portelli, l’artista racconta l’eccidio delle Fosse Ardeatine, una storia mai tramontata, sempre viva nella memoria di un’intera città. Doppia replica invece a Chiaverano per Fularià. Quando tutto sembrava possibile, in scena venerdì 7 e sabato 8, uno spaccato di vita – che ci riporta agli anni ’60 – ambientato nel quartiere di San Salvario, nel cuore della città del Nord più meridionale d’Italia. Dulcis in fundo, a Bosconero, il 15 febbraioDue gocce nella polvere, uno spettacolo diretto da Beppe Gromi e interpretato dal giovane danzatore e attore africano Al Hassane Kobe, che ha ottenuto il patrocinio di Amnesty International. L’artista esplora la strada che lo ha condotto lontano da casa, tra spensieratezza e tragedia, tra voli e cadute, tra amori e amicizie. Per scoprire gli appuntamenti di Corto Circuito clicca qui.