Spazio Pubblico / Speciale Coronavirus

Domani, mercoledì 10 giugno alle ore 18.00 si terrà l’incontro in diretta web dal titolo “Il cinema dopo la pandemia – Produzione, distribuzione e ricadute sul territorio”. Interverranno Giulia Carluccio, Prorettrice dell’Università di Torino e Presidente della Consulta Universitaria del Cinema, Stefano Francia Di Celle, Direttore del Torino Film Festival e Paolo Mandera, Direttore della Film Commission Piemonte. L’incontro a cui parteciperanno gli studenti dellaScuola Superiore Ferdinando Rossi, Danilo Bussi e Lorenzo Del Piano, è moderato daGiovanni Semi, docente del Dipartimento di Culture, Politiche e Società dell’Università di Torino.

Il Novecento ha visto nascere a Torino gran parte dell’industria culturale italiana, a partire dal cinema. Nonostante le ripetute crisi che dagli anni Settanta colpiscono il capoluogo piemontese, il comparto culturale ha sempre mantenuto livelli di eccellenza, mantenendo viva la fama torinese di città laboratorio. Artisti, studiosi, maestranze, imprenditori, amministratori e pubblici hanno generato un mix virtuoso che vede nel Museo del Cinema, nei numerosi festival e nell’Università dei punti di riferimento riconosciuti a livello internazionale. Appare dunque lecito chiedersi come la Torino del cinema resisterà anche alla crisi pandemica: con quali strumenti, risorse e possibili scenari.

L’incontro, live sulla pagina Facebook di UniTo, fa parte del ciclo “Speciale Coronavirus – Spazio pubblico on line“, uno spazio promosso dai dipartimenti di Cultura Politica e SocietàGiurisprudenza e Economia e Statistica “Cognetti de Martiis” con la partecipazione della SSST – Scuola di Studi Superiori Ferdinando Rossi dell’Università degli Studi di Torino, per proporre alla cittadinanza riflessioni su temi diversi correlati alla pandemia, che mettono a confronto ricercatori, esperti, amministratori pubblici e studenti per cercare di dare risposte alle domande che tutti ci poniamo.