Regia di Taneli Mustonen
con Teresa Palmer, Steven Cree, Barbara Marten, Tristan Ruggeri, Ergo Küppas
Drammatico, Horror, – Finlandia, 2022, durata 109 min

Rachel e Anthony hanno subito un grave trauma con la perdita in un incidente stradale di Nathan, loro figlio. Assieme al gemello di Nathan, Elliot, la coppia abbandona gli Stati Uniti per riposizionarsi nella vecchia casa di famiglia di Anthony, in Finlandia, suo paese originario. L’idea è quella di ripartire in un luogo lontano dimenticando il passato. Sembra una buona idea, sulle prime. La casa è grande e affascinante, in mezzo alla campagna. Ben presto però le cose si complicano. Rachel si sente estranea agli usi e costumi locali ed è ansiosa e protettiva nei confronti di Elliot, l’unico figlio rimastole. Quel che è peggio, però, è che Elliot comincia a comportarsi stranamente e dice alla mamma di non essere Elliot, bensì Nathan. Rachel si ritrova così in un incubo e cerca aiuto da un’anziana donna del luogo che sembra saperla lunga e le parla di demoni e di possessione.