Regia di Mario Martone.

Interpreti Licia Maglietta, Anna Bonaiuto, Angela Luce, Gianni Cajafa, Peppe Lanzetta, Anna Calato.

Amalia, una sessantenne separata dal marito, viene trovata morta con indosso solo un reggiseno troppo “ricercato” per lei. La figlia Delia, che vive a Bologna dove fa la disegnatrice di fumetti, torna a Napoli per indagare sulla morte della madre. Nel tentativo di ricostruire gli ultimi giorni di Amalia, a partire dall’ultima telefonata ricevuta, Delia si trova a ripercorrere la propria vita. Ricorda la madre bellissima e contesa dagli uomini ma, soprattutto, vede tornare alla luce un passato rimosso. Da bambina aveva raccontato al padre una bugia su una presunta relazione extraconiugale della madre e aveva subito una violenza sessuale. La morte della donna resta inspiegata o, forse, spiegabile in molti modi.